Test di capacitazione

Il Test di Capacitazione è un test diagnostico che viene proposto a soggetti che hanno già eseguito un esame del liquido seminale (spermiogramma), in previsione di un trattamento di fecondazione assistita. Richiede 3/4 giorni di astinenza e consente di isolare gli spermatozoi con la migliore motilità e morfologia ovvero quelli che potrebbero avere un maggiore potere fecondante.
Quando uno spermatozoo si muove all’interno del corpo femminile, subisce particolari modificazioni che lo rendono in grado di fecondare l’ovocita. Il Test di Capacitazione riproduce “in vitro” tali modificazioni in questo fenomeno chiamato appunto di “capacitazione”. In pratica, si tratta di un processo in cui viene separato il plasma seminale (parte liquida) dai nemaspermi (parte cellulare) processo che normalmente si verifica “in vivo” “.

Questa separazione si esegue utilizzando due approcci generali: lo SWIM-UP, che consente la separazione degli spermatozoi in base alla loro motilità, e la centrifugazione su gradiente di densità, che consente la separazione degli spermatozoi in base alla loro densità.

In laboratorio queste tecniche permettono di separare gli spermatozoi di buona qualità da quelli di bassa qualità. È un processo di selezione ma soprattutto di “attivazione” degli spermatozoi dovuta a un aumento della motilità del flagello e a una serie di altre modificazioni con conseguente incremento del loro potere fecondante.

Il risultato del test può orientarci verso la tecnica di fecondazione assistita più idonea da effettuare tenendo ben presente le condizioni di entrambi i partner. In generale, se il campione di liquido seminale risponde in maniera positiva al test di capacitazione si può tentare una inseminazione intrauterina, in caso contrario si prendono in considerazione le altre tecniche PMA (FIVET/ICSI/IMSI).

Chiamaci subito al numero 800-761999

Per prenotare la tua visita o Compila il form per avere informazioni!

Ultime Dal Blog

Dopo transfer sintomi positivi, come riconoscerliNews
23 Febbraio 2022

Dopo transfer sintomi positivi, come riconoscerli?

Dopo il transfer embrionale quali sintomi possono suggerire l’impianto e dunque la gravidanza? In genere la certezza si ha dopo una decina di giorni quando…
Transfer embrioni e attecchimento: sintomi e riposoNews
16 Febbraio 2022

Transfer embrioni e attecchimento: sintomi e riposo

Il transfer degli embrioni è un passaggio fondamentale nella fecondazione in vitro e per tale motivo è ritenuto anche estremamente delicato. Molte donne, preoccupate per…
Test prenatali, quali sonoNews
9 Febbraio 2022

Test prenatali, quali sono

I test prenatali sono screening ed indagini diagnostiche che si effettuano nei primi mesi della gravidanza con lo scopo di individuare condizioni di salute particolari…

Contattaci Per Maggiori Informazioni

    RAPRUI

    Via Timavo, 2 – 00195 Roma

    Numero verde: 800-761999
    Tel.: 06 37.50.10.45
    Fax: 06 37.35.23.14

    info@raprui.com
    daysurgery@raprui.com

    Orari

    Lun – Ven 8.30 | 17.00
    Sab 8.30 | 12.30

    Data Protection Officer

    Avv. Elena Maggio
    dpo.elenamaggio@raprui.com