Skip to main content

Lo spermiogramma è uno degli esami standard da eseguire in caso di sospetta infertilità maschile o più in generale tra i test di coppia da fare in prima battuta quando non si riescono a concepire bambini dopo almeno un anno di tentativi. Serve a valutare la qualità e quantità degli spermatozoi presenti nell’eiaculato.

Esami spermiogramma: valori, costo, procedura

Spermiogramma, a cosa serve?

Lo spermiogramma, come si evince dal nome, è un’indagine diagnostica atta a valutare la qualità dello sperma di un uomo. Si tratta del liquido che viene rilasciato durante l’eiaculazione caratterizzato dalla presenza di spermatozoi (o gameti maschili) oltre che da proteine e zuccheri. Questo esame in particolare valuta 3 aspetti fondamentali nella fertilità dell’uomo:

  • Il numero degli spermatozoi
  • La loro motilità (ovvero la capacità di movimento)
  • La forma (alterazioni della morfologia possono renderli incapaci di muoversi o di penetrare il gamete femminile)

In genere per avere un’idea del problema può bastare un solo spermiogramma, ma spesso per confermare una diagnosi è necessario ripetere il test 2 o 3 volte a distanza di almeno 7 giorni o nell’arco di 3 mesi. Questo perché alcuni fattori possono modificare i valori: il numero degli spermatozoi, ad esempio, è soggetto variazioni quotidiane e dunque per ottenere un risultato certo si può optare per la media nei vari esami eseguiti.

Preparazione allo spermiogramma

Per ottenere un buon campione di sperma è consigliato dagli specialisti quanto segue:

  • Astenersi dai rapporti con eiaculazione nelle 24-72 ore precedenti
  • Evitare l’assunzione di alcolici e sostanze stupefacenti (fino a 5 giorni prima)
  • Ridurre significativamente la caffeina ed il fumo di sigaretta
  • Sospendere farmaci ormonali (e integratori) dopo averne parlato con lo specialista a cui è utile comunicare se si prendono altri medicinali per patologie varie

Esami spermiogramma, la procedura

La masturbazione è il metodo migliore per raccogliere il campione di sperma necessario al test. E’ fondamentale mantenerlo a temperatura corporea e consegnarlo entro 30/60 minuti dalla sua produzione dopo averlo raccolto in un contenitore sterile. Anche se può creare imbarazzo o sensazione di disagio si tratta di una procedura molto semplice che si può eseguire a casa o direttamente nella struttura di riferimento e non comporta ovviamente alcun disturbo all’’organismo. Esistono dei kit per l’analisi del seme domiciliare con risultati in 10 minuti, ma evidenziano solo la conta degli spermatozoi, riportando quindi solo uno dei parametri utili a diagnosticare un’eventuale infertilità. In un laboratorio specifico, preferibilmente del centro per la fertilità a cui ci si è rivolti con la propria partner, invece il quadro della situazione sarà completo. In genere in 24 ore.

Desideri una consulenza?

Chiamaci all' 800-761999

Esami spermiogramma, i valori normali

I valori normali di questo test sono definiti dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità e sono i seguenti:

  • Concentrazione di spermatozoi maggiore di 20 milioni per ml. Sotto i 15 milioni si parla di oligospermia che è un fattore di sterilità.
  • Numero totale di spermatozoi: ≥ 39 milioni
  • Motilità: il numero di spermatozoi capaci di un corretto movimento deve essere superiore al 32% del totale.
  • Morfologia: se ne prendono in considerazione 200. La normale morfologia prevede una testa di 3-5 μm di lunghezza e 2-3 μm di larghezza. Il valore normale supera il 4% . Se la percentuale è più bassa si è in presenza di teratozoospermia.

Lo spermiogramma prende in considerazione anche altri aspetti del liquido seminale:

  • Il volume: il valore normale è tra 1,5 e 5 ml.
  • Il PH: deve essere basico, ovvero tra il 7,5 e l’8.
  • Colore: deve essere trasparente/ lattiginoso
  • Fluidificazione e viscosità

Alterazioni rispetto alla norma di questi altri parametri possono essere sinonimi di patologie (infiammazioni, dotti ostruiti, eccetera) in grado di complicare la capacità di concepimento.

Esami spermiogramma, costo

In media questo esame ha un costo di circa 130 euro, ma può essere eseguito anche in regime di SSN con il pagamento di un ticket.

 

Lascia un commento e se desideri una consulenza inserisci il tuo numero di telefono